Informazioni generali
La Legge Regionale 10/12/98, n. 46 fissa i criteri per il rilascio da parte dei Comuni delle autorizzazioni alla somministrazione di alimenti e bevande in occasione di sagre.
Per sagre si intendono le feste ed altre manifestazioni di persone in luogo pubblico o aperto al pubblico, connotate da trattenimento e svago, purché abbiano finalità culturali, folcloristiche, politiche, religiose, di volontariato o di sport.
Le manifestazioni si distinguono nelle seguenti tipologie:
A) sagre caratterizzate per attinenza e rappresentatività culturale del prodotto oggetto della somministrazione in rapporto al territorio comunale o a singole zone dello stesso;
B) sagre organizzate esclusivamente o prevalentemente per finalità di volontariato in genere, culturali, politiche religiose e sportive.
Il Comune formula ogni anno il calendario delle sagre, sentiti i promotori delle manifestazioni e le categorie maggiormente rappresentative.
Le SCIA finalizzate all'esercizio dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande in occasione di sagre devono essere inoltrate entro il 30 aprile di ogni anno.
Le stesse devono contenere in allegato una relazione illustrativa della manifestazione da svolgere e del menù proposto ed una relazione illustrativa sullo sviluppo dell’ultima edizione, nei casi di reiterazione.
Le sagre hanno un limite massimo di durata di 10 giorni consecutivi, salvo quelle che per consolidata tradizione hanno una durata superiore.

Chi può accedere al servizio
Tutti i promotori delle varie sagre e manifestazioni.

Modalità della richiesta
Deve essere presentata SCIA facendo uso della modulistica predisposta dal Comune.

Documentazione da presentare
Alla domanda  di autorizzazione per la manifestazione (PUBBLICI SPETTACOLI) va allegata la documentazione indicata nel modello, costituita, in linea di massima, da:

1.Autocertificazioni di legge per quanto concerne il possesso dei requisiti morali;
2.Verbale di collaudo della Commissione Comunale di Vigilanza (La richiesta di esame progetto e sopralluogo della C.C.V. dovrà essere inoltrata almeno 30 giorni prima al Servizio Commercio. In caso di mancato rispetto del suddetto termine, qualora la richiesta di esame progetto e collaudo non possa pervenire alla Segreteria della C.C.V. con un preavviso di almeno 15 giorni, la stessa verrà considerata irricevibile ai sensi dell’art. 6 del Regolamento per il funzionamento della Commissione Comunale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo);
3.Fotocopia di un documento di riconoscimento valido delle persone tenute ad effettuare le autocertificazioni;
4.Copia concessione suolo pubblico o benestare del proprietario dell’area (nel caso di area privata);
5.Autorizzazione provvisoria al superamento dei limiti massimi di esposizione al rumore;
6.N. 2 marche da bollo.


Alla SCIA per la somministrazione temporanea di alimenti e bevande deve essere allegata la seguente documentazione:

1.Relazione illustrativa della manifestazione da svolgere e del menù proposto e relazione illustrativa sullo sviluppo dell’ultima edizione, nei casi di reiterazione;
2.Autorizzazione sanitaria/Denuncia ai fini della registrazione;
3.Fotocopia di un documento di riconoscimento valido delle persone tenute ad effettuare le autocertificazioni;
4.N. 2 marche da bollo. 

    
Procedimento ed eventuali scadenze
La documentazione necessaria per il rilascio dell’autorizzazione per la manifestazione e per l'esercizio dell'attività di somministrazione temporanea di alimenti e bevande dovrà essere presentata almeno 30 giorni prima dell’inizio della stessa.

Normativa di riferimento
Artt. 68 e 80 del T.U.L.P.S.
Legge Regionale 10 Dicembre 1998 n. 46
Regolamento Comunale.


MODULISTICA
 Modulo_Istanza_pubb_spett_sagre_festepop
 Modulo_richiesta_inserimento_calendario_reg_sagre_festepop
 allegati_modulistica sagre e feste popolari


Notizie utili
MAGGIORI INFORMAZIONI POSSONO ESSERE RICHIESTE CONTATTANDO GLI UFFICI


A chi rivolgersi: CESIRA SARGENTI

Contatti del Servizio Commercio
IL COMUNE
Entra in Comune
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
STREAMING
Sedute Consiglio Comunale