Prima di compilare la modulistia leggere le informazioni.

Modulistica

 Messa_in esercizio_ascensore, montacarichi, piattaforma elevatrice

 

 Messa_in esercizio_ascensore, montacarichi, piattaforma elevatrice

 

Informazioni generali
La messa in esercizio degli ascensori è generalmente regolamentata dal D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 e ss.mm.ii.
Ai fini del regolamento si intende per:

Ascensore: un apparecchio a motore che collega piani definiti mediante una cabina che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull’orizzontale è superiore a 15 gradi, destinata al trasporto di persone, di persone e cose, o soltanto di cose se la cabina è accessibile, ossia se una persona può entrarvi senza difficoltà;

Montacarichi: un apparecchio a motore di portata non inferiore a Kg. 25 che collega piani definiti mediante una cabina che si sposta lungo guide rigide e la cui inclinazione sull’orizzontale è superiore a 15 gradi, destinata al trasporto di sole cose, inaccessibile alle persone;

Piattaforma elevatrice per disabili: apparecchio di sollevamento con altezza di caduta superiore a 2 metri (Circolare 14 aprile 1997, n. 157296).

Chi può accedere al servizio
Tutti coloro che intendono mettere in esercizio un impianto elevatore.

Modalità della richiesta
La messa in esercizio di un impianto elevatore è soggetta a comunicazione da parte del proprietario o del suo legale rappresentante al Comune competente per territorio.
La comunicazione, da effettuarsi entro 10 giorni dalla data della dichiarazione di conformità dell’impianto, deve contenere:
a) l'indirizzo dello stabile ove e' installato l'impianto;
b) la velocita', la portata, la corsa, il numero delle fermate e il tipo di azionamento;
c) il nominativo o la ragione sociale dell'installatore dell'ascensore o del fabbricante del montacarichi o dell'apparecchio di sollevamento rispondente alla definizione di ascensore la cui velocita' di spostamento non supera 0,15 m/s, ai sensi dell'articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 17;
d) la copia della dichiarazione di conformita' di cui all'articolo 6, comma 5, del presente regolamento ovvero all'articolo 3, comma 3, lettera e), del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 17;
e) l'indicazione della ditta, abilitata ai sensi del decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 gennaio 2008, n. 37, cui il proprietario ha affidato la manutenzione dell'impianto;
f) l'indicazione del soggetto incaricato di effettuare le ispezioni periodiche sull'impianto, ai sensi dell'articolo 13, comma che abbia accettato l'incarico.

Documentazione da presentare
Alla comunicazione va allegata la seguente documentazione:

  • Copia fotostatica del documento di identità del dichiarante in corso di validità;
  • Copia della dichiarazione di conformità della ditta installatrice ai sensi dell’art. 6 comma 5 del D.P.R. 162/1999 (per Ascensori e Montacarichi);

  • Copia della dichiarazione di conformità da parte della ditta costruttrice ai sensi dell’articolo 3, comma 3, lettera e), del decreto legislativo 27 gennaio 2010, n.17 (per Piattaforme Elevatrici);

  • Copia dell’accettazione alle ispezioni periodiche da parte del soggetto incaricato.


 

Procedimento ed eventuali scadenze
Il Comune, entro 30 giorni dalla data della comunicazione, assegna un numero di matricola e lo comunica al proprietario o al suo legale rappresentante, dandone contestualmente notizia al soggetto competente per l’effettuazione delle verifiche periodiche.
A seguito di verbale di verifica periodica con esito negativo, il competente ufficio comunale dispone il fermo dell’impianto fino alla data della verifica straordinaria con esito favorevole.

Principali Norme di riferimento
D.P.R. 30/04/1999, n. 162 e ss.mm.ii. – Circolare 14 aprile 1997, n. 157296 - Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n.17.

Notizie utili
MAGGIORI INFORMAZIONI POSSONO ESSERE RICHIESTE CONTATTANDO GLI UFFICI



A chi rivolgersi: ALESSIA CRUCIANELLI

Contatti del Servizio Commercio
IL COMUNE
Entra in Comune
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
Comune di Foligno
ALBO PRETORIO
Area ufficiale di consultazione
SUAPE
Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia
PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI
Comune di Foligno
STREAMING
Sedute Consiglio Comunale