Musica, teatro, cinema, mostre, in un festival che dal 1981 è alla ricerca del barocco nelle arti e dei suoi segni non  necessariamente circoscritti nello spazio e nel tempo. Connesso  alla spinta progettuale del Festival è l'impegno di ricerca sul complesso di temi e problemi racchiusi nella nozione di costume. Nel caso dell'esperienza del Seicento va segnalata l'affinità tra il modo di essere del costume e il carattere di un' epoca che sembra inglobare ogni altra forma di conoscenza nella dimensione visuale. Frutto delle ricerche e degli studi promossi dal Festival Segni Barocchi è l'allestimento del Museo multimediale dei tornei, delle giostre e dei giochi in Palazzo Trinci. Una serie di interventi artistici sulla Fiaba Barocca darà vita al Castello della Fiaba. Perché del poeta è il fin la meraviglia.